Castello Xii Secolo | Piacenza, Piacenza | Nani Immobiliare

Torna alla ricerca

CASTELLO XII SECOLO

Riferimento 436
Località Piacenza
Prezzo Trattative riservate
Tipologia Castello
Mq 1.100
Terreno 270.000 mq
Camere 8
Servizi 8
Garage 2
 

Descrizione Castello del XII secolo, in perfetto stato di conservazione e manutenzione, di circa 1100 mq., completamente indipendente e nella massima pace e tranquillità, a 515 metri di altitudine e circondato da 27 ettari di verde, tra orti botanici, parco con alberi secolari, prati e boschi. Completano la proprietà una casa colonica ed un'abitazione adibita ai custodi, prima del cancello dell'entrata del parco. Attualmente di proprietà di un privato, è stato nel corso degli ultimi anni perfettamente restaurato nel pieno rispetto della struttura originaria. Il Castello è costruito in pietra, su pianta rettangolare, con un torrione quadrato angolare orlato da merli guelfi. Nel frontone si possono ancora vedere gli originari incastri del ponte e del ponticello levatoi. La fortezza, del XII secolo, fu costruita come avamposto strategico a difesa della val Riglio. Fu prima di proprietà dei Confalonieri, apparsi in Piacenza alla fine dell'XI secolo, ai quali nel 1393 Gian Galeazzo Visconti concesse l'investitura feudale delle terre che già tenevano nel piacentino. Nel 1492 i Confalonieri vendettero il castello alla potente famiglia dei Nicelli, signori per secoli della val Nure. A partire dal 1842 fu poi di proprietà dei conti Marazzani. Nel 1944 ospitò il Distaccamento «Ursus» della Divisione partigiana val d'Arda. Nel 1955 fu acquistato da mons. Stefano Fumagalli, arciprete di San Polo, che, nel 1957, lo donò all'Ordinariato delle suore che lo adibirono a casa di riposo delle monache di clausura. La proprietà si trova sui primi colli Piacentini a mezz’ora dallo snodo autostradale di Piacenza accessibile da tutto il nord Italia. Utilizzabile tutto l’anno per la presenza di un impianto di riscaldamento a metano.

Fotogallery